Swiss International Airports Association (SIAA) Swiss International Airports Association (SIAA) si adopera costantemente per ottenere condizioni quadro concorrenziali e garantire anche in futuro uno sviluppo degli aeroporti rispondente alla domanda. SIAA SIAA prende posizione su importanti questioni a livello politico e gestionale.


Garantire gli orari di operatività esistenti negli aeroporti svizzeri

  • martedì, 5. dicembre 2017

Gli aeroporti nazionali svizzeri sono infrastrutture chiave di importanza nazionale. Gli aeroporti regionali con traffico di linea contribuiscono in modo determinante all’attrattività economica della propria regione. Per soddisfare anche in futuro la domanda di viaggi in aereo e trasporti aerei di merci e fornire così un importante contributo economico, gli aeroporti e i loro utenti dipendono da orari operativi competitivi. (434)

Per saperne di più

Garantire uno sviluppo degli aeroporti nazionali adeguato alla domanda

  • martedì, 5. dicembre 2017

Gli aeroporti, insieme alle compagnie aeree, garantiscono il collegamento aereo della Svizzera con le principali metropoli del mondo. In virtù del suo forte orientamento al commercio estero, l’economia svizzera dipenderà anche in futuro da collegamenti aerei di qualità. Per evitare il peggioramento dei problemi di capacità presenti già oggi negli orari di punta presso gli scali nazionali di Zurigo e Ginevra, è necessario permettere agli aeroporti uno sviluppo adeguato alla domanda.

Per saperne di più

I costi di sicurezza sovrani devono essere a carico degli enti pubblici

  • lunedì, 4. dicembre 2017

Nel suo rapporto sulla politica aeronautica 2016, il Consiglio federale afferma che la minaccia di atti illeciti contro l’aviazione civile rimane elevata. Le misure per la difesa da queste minacce, notevolmente ampliate negli anni, hanno portato a un forte aumento dei costi per la sicurezza nell’aviazione. Gli atti illeciti sono prevalentemente rivolti contro lo Stato, e tuttavia i costi per le misure di difesa sono in gran parte a carico dell’aviazione.

Per saperne di più

Gli aeroporti investono milioni nella protezione fonica

  • domenica, 3. dicembre 2017

L’aviazione è di centrale importanza per la popolazione e l’economia svizzera. Il collegamento internazionale della Svizzera alle principali metropoli del mondo è garantita da una fitta rete di voli che causa immissioni di rumore intorno agli aeroporti. Per proteggere gli abitanti da un eccessivo inquinamento acustico dovuto agli aerei, le compagnie aeree investono ingenti mezzi finanziari in provvedimenti antirumore.

Per saperne di più

Revisione parziale delle disposizioni concernenti l’importazione di merci nel traffico turistico

  • martedì, 1. luglio 2014

Il 2 aprile 2014 il Consiglio federale ha approvato la modifica delle disposizioni in materia di tassazione delle merci nel traffico turistico. Le nuove norme sono entrate in vigore il 1° luglio 2014. Ora il limite di franchigia dei 300 franchi include anche i tabacchi e gli alcolici. SIAA è contraria a questo specifico punto della revisione parziale, temendo potenziali ripercussioni negative sui duty free e sugli arrival duty free degli aeroporti svizzeri.

Per saperne di più

Nuova disposizione sul personale a terra della navigazione aerea

  • venerdì, 14. giugno 2013

Il 14 giugno 2013 il Consiglio federale ha approvato la revisione dell’ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) che prevedeva una nuova disposizione applicabile al personale a terra della navigazione aerea. D’ora in avanti il numero minimo di domeniche libere è fissato a 18, purché siano rispettate alcune condizioni. La revisione entrerà in vigore il 1° agosto 2013. SIAA si è dichiarata a favore delle nuove norme.

Per saperne di più

Legge sulle dogane. Revisione parziale

  • venerdì, 15. marzo 2013

Il Dipartimento federale delle finanze (DFF) intende rivedere la legge doganale del 18 marzo 2005. SIAA respinge le nuove norme proposte temendo possibili effetti negativi sui duty free e sul business del trasporto aereo delle merci.

Per saperne di più

Arrival duty free negli aeroporti svizzeri

  • mercoledì, 20. aprile 2011

Il 20 aprile 2011 il Consiglio federale ha deliberato di implementare, a decorrere dal 1° giugno 2011, la legge federale sull’acquisto di merci nei negozi in zona franca di tasse degli aeroporti. In futuro, quindi, i negozi duty free degli aeroporti svizzeri, saranno aperti anche ai passeggeri provenienti dall’estero. In conseguenza del previsto spostamento degli acquisti dall’estero alla Svizzera, si prevedono nuovi posti di lavoro e maggiori profitti nei negozi duty free. SIAA si è dichiarata a favore della creazione di punti vendita arrival duty free. La legge federale sull'acquisto di merci nei negozi in zona franca di tasse presso gli aeroporti è stata elaborata sulla base della mozione 06.3211 presentata dal consigliere nazionale Hans Kaufmann l’11 maggio 2006 (Acquisto di prodotti duty-free al rientro dall’estero).

Per saperne di più