Swiss International Airports Association (SIAA) Swiss International Airports Association (SIAA) si adopera costantemente per ottenere condizioni quadro concorrenziali e garantire anche in futuro uno sviluppo degli aeroporti rispondente alla domanda. SIAA SIAA prende posizione su importanti questioni a livello politico e gestionale.


Revisione parziale delle disposizioni concernenti l’importazione di merci nel traffico turistico

  • martedì, 1. luglio 2014

Il 2 aprile 2014 il Consiglio federale ha approvato la modifica delle disposizioni in materia di tassazione delle merci nel traffico turistico. Le nuove norme sono entrate in vigore il 1° luglio 2014. Ora il limite di franchigia dei 300 franchi include anche i tabacchi e gli alcolici. SIAA è contraria a questo specifico punto della revisione parziale, temendo potenziali ripercussioni negative sui duty free e sugli arrival duty free degli aeroporti svizzeri.

Per saperne di più

Nuova disposizione sul personale a terra della navigazione aerea

  • venerdì, 14. giugno 2013

Il 14 giugno 2013 il Consiglio federale ha approvato la revisione dell’ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) che prevedeva una nuova disposizione applicabile al personale a terra della navigazione aerea. D’ora in avanti il numero minimo di domeniche libere è fissato a 18, purché siano rispettate alcune condizioni. La revisione entrerà in vigore il 1° agosto 2013. SIAA si è dichiarata a favore delle nuove norme.

Per saperne di più

Legge sulle dogane. Revisione parziale

  • venerdì, 15. marzo 2013

Il Dipartimento federale delle finanze (DFF) intende rivedere la legge doganale del 18 marzo 2005. SIAA respinge le nuove norme proposte temendo possibili effetti negativi sui duty free e sul business del trasporto aereo delle merci.

Per saperne di più

Arrival duty free negli aeroporti svizzeri

  • mercoledì, 20. aprile 2011

Il 20 aprile 2011 il Consiglio federale ha deliberato di implementare, a decorrere dal 1° giugno 2011, la legge federale sull’acquisto di merci nei negozi in zona franca di tasse degli aeroporti. In futuro, quindi, i negozi duty free degli aeroporti svizzeri, saranno aperti anche ai passeggeri provenienti dall’estero. In conseguenza del previsto spostamento degli acquisti dall’estero alla Svizzera, si prevedono nuovi posti di lavoro e maggiori profitti nei negozi duty free. SIAA si è dichiarata a favore della creazione di punti vendita arrival duty free. La legge federale sull'acquisto di merci nei negozi in zona franca di tasse presso gli aeroporti è stata elaborata sulla base della mozione 06.3211 presentata dal consigliere nazionale Hans Kaufmann l’11 maggio 2006 (Acquisto di prodotti duty-free al rientro dall’estero).

Per saperne di più