Nuova disposizione sul personale a terra della navigazione aerea

Il 14 giugno 2013 il Consiglio federale ha approvato la revisione dell’ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) che prevedeva una nuova disposizione applicabile al personale a terra della navigazione aerea. D’ora in avanti il numero minimo di domeniche libere è fissato a 18, purché siano rispettate alcune condizioni. La revisione entrerà in vigore il 1° agosto 2013. SIAA si è dichiarata a favore delle nuove norme.

La nuova proposta è partita da un’iniziativa del consigliere nazionale Jean-René Germanier con mozione 10.3508 depositata il 17 giugno 2010 (Domeniche libere. Parità di trattamento per le imprese che impiegano personale a terra della navigazione aerea) ed è stata oggetto di successive negoziazioni con le principali parti sociali rappresentanti il personale a terra.

Obiettivo della mozione era consentire agli enti aeroportuali di avere personale sufficiente durante il picco di attività dei fine settimana ed equiparare la posizione delle aziende del trasporto aereo per quanto riguarda le disposizioni relative alle domeniche libere.

Il nuovo articolo 12, capoverso 1 bis, OLL 2 prevede un minimo di 18 domeniche libere per anno civile. In cambio ai dipendenti deve essere concesso, dodici volte l’anno, un periodo di riposo di almeno 59 ore consecutive comprensive di un sabato e una domenica interi.